Caso camici in Lombardia, indagato il cognato di Fontana 

Caso camici, Gdf in Regione Lombardia per acquisire documenti

(Fotogramma)

Pubblicato il: 08/07/2020 21:44

Il Nucleo speciale di Polizia Valutaria della Guardia di Finanza di Milano oggi si è recato in Regione Lombardia a Milano per un’acquisizione di documenti. La raccolta di informazioni è legata all’inchiesta aperta dalla Procura di Milano per turbativa d’asta con al centro una fornitura di camici medici durante l’emergenza Covid-19 fatta dalla società Dama Spa, di proprietà del cognato del governatore Attilio Fontana. L’apertura di un fascicolo era arrivata dopo un’inchiesta di Report dedicata al caso.