Caso camici in Lombardia, indagato il cognato di Fontana 

Pubblicato da in data 7 Luglio 2020

Caso camici, Gdf in Regione Lombardia per acquisire documenti

(Fotogramma)

Pubblicato il: 08/07/2020 21:44

Il Nucleo speciale di Polizia Valutaria della Guardia di Finanza di Milano oggi si è recato in Regione Lombardia a Milano per un’acquisizione di documenti. La raccolta di informazioni è legata all’inchiesta aperta dalla Procura di Milano per turbativa d’asta con al centro una fornitura di camici medici durante l’emergenza Covid-19 fatta dalla società Dama Spa, di proprietà del cognato del governatore Attilio Fontana. L’apertura di un fascicolo era arrivata dopo un’inchiesta di Report dedicata al caso.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background