Coronavirus, in Israele record di contagi: 1.319 in 24 ore 

Pubblicato da in data 7 Luglio 2020

Coronavirus, in Israele record di contagi: 1.319 in 24 ore

(Afp)

Pubblicato il: 08/07/2020 17:32

I contagi da coronavirus continuano a salire in Israele: nella giornata di ieri, ha reso noto oggi il ministero della Sanità, vi sono stati 1.319 nuovi casi positivi. Si tratta del numero giornaliero più alto mai registrato e della terza volta in una settimana che vi sono più di mille nuovi casi positivi. Intanto i pazienti in gravi condizioni sono saliti a 107, rispetto agli 83 registrati ieri sera. I casi attivi sono ormai 14.104 e i morti sono saliti a 343. Al momento vi sono 1871 casi attivi a Gerusalemme, 1217 a Tel Aviv e 1037 a Bnei Brak.

I contagi sono ripresi a salire a metà giugno dopo che il paese aveva iniziato la riapertura a maggio. Lunedì il governo ha imposto una nuova stretta delle misure di prevenzione, nella speranza di poter evitare un lockdown generale. Questa mattina è intanto iniziato un confinamento di una settimana nell’insediamento ultraortodosso di Betar Illit in Cisgiordania, una comunità di 60mila persone dove sono stati individuati 280 casi positivi. A quanto scrive il sito Ynetnews molti abitanti sono però scappati in macchina prima dell’inizio del provvedimento.

Il ministro israeliano della Difesa, Benny Gantz, si trova in auto-isolamento dopo essere stato presumibilmente a contatto con una persona risultata poi positiva al Covid-19. Gantz, ha dichiarato il suo portavoce in una nota, ha “deciso di andare in isolamento”, in attesa dei risultati del tampone e dopo aver consultato i medici, a causa del “sospetto” di essere entrato in contatto con un contagiato domenica sera.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background