Tajani: “Dare 5G ai cinesi è come cedergli Bankitalia…”  

Pubblicato da in data 10 Luglio 2020

Tajani: Dare 5G ai cinesi è come cedergli Bankitalia...

(Fotogramma)

Pubblicato il: 11/07/2020 08:35

“Mettere le mani sui dati è come mettere le mani sulla Banca d’Italia”. Lo dice il vicepresidente di Fi, Antonio Tajani, parlando a ‘Formiche.net’ del caso della Tim che ha deciso di escludere Huawei dalle gare 5G in Italia e in Brasile. ”I dati – spiega – sono un bene preziosissimo, hanno un valore sul mercato enorme. Dare la rete 5G in mani cinesi sarebbe come cedergli la Banca d’Italia: non possiamo farlo. Il problema è il valore dei dati di cui possono impossessarsi. Ma non c’è solo Huawei. C’è una politica cinese invasiva. Pensiamo al porto di Taranto e a quello di Trieste, per esempio”.

”La mia posizione è chiara: la Cina – avverte Tajani – è un mercato importante ma non dobbiamo farci sottomettere”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background