Foibe, Ass. Dalmata: “Bene omaggio Pahor, ma celebrazioni non prevedono scambi” 

Pubblicato da in data 12 Luglio 2020

Foibe, Ass. Dalmata: Bene omaggio Pahor, ma celebrazioni non prevedono scambi

Fotogramma

Pubblicato il: 13/07/2020 17:45

“Il fatto che Pahor per la prima volta nella storia abbia omaggiato i morti delle Foibe è un segno simbolico positivo. Tuttavia, la mia preoccupazione e le mie perplessità riguardano le celebrazioni che prevedono degli scambi. Ovvero, il presidente della Slovenia onora i nostri morti infoibati e Mattarella allo stesso tempo onora 4 terroristi sloveni. Ma come si fanno a paragonare le due cose?”. Così all’Adnkronos Carla Cace, rappresentante dell’Associazione Nazionale Dalmata e Comitato 10 Febbraio, commenta l’incontro tra il presidente Mattarella e il presidente sloveno Pahor, che si sono dati la mano davanti la foiba di Basovizza, deponendo una corona di fiori.

“Nel caso delle Foibe – prosegue – parliamo di migliaia di persone uccise senza alcuna colpa, innocenti. Così si rischia di confondere le cose, si rischia il revisionismo, il giustificazionismo e, nella peggiore delle ipotesi, il negazionismo. Avrei preferito la visita di oggi senza dare nulla in cambio”.Sulla restituzione del Narodni Dom di Trieste alla minoranza slovena aggiunge: “Spero che ne facciano buon uso, certo è che se l’Italia ridà indietro il Narodni, quante cose dovrebbero restituire agli esuli giuliano dalmati? Ci hanno portato via le case, le terre e la nostra storia”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background