Varese, si uccide con la figlia disabile 

Varese, si uccide con la figlia disabile

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 20/07/2020 11:00

Un messaggio di addio alla moglie e poi la decisione: togliersi la vita con i gas di scarico assieme alla figlia, cieca dalla nascita. E’ successo a Saltrio, in provincia di Varese. Un uomo di 74 anni è stato ritrovato privo di vita assieme a sua figlia di 31 anni nell’automobile parcheggiata nel box della casa di campagna. Lascia la moglie gravemente malata e senza possibilità di muoversi dal letto. I corpi senza vita sono stati trovati dalla nipote allertata proprio dalla madre che non vedeva marito e figlia rientrare, dopo che l’uomo, secondo le prime ricostruzioni, si sarebbe allontanato da casa per portare la figlia a un concerto di musica classica.