Coronavirus, “nel Lazio 6 nuovi casi, metà d’importazione” 

Pubblicato da in data 20 Luglio 2020

Pubblicato il: 21/07/2020 17:44

Oggi registriamo un dato di 6 casi e 2 decessi. Di questi, la metà sono casi di importazione: un caso di nazionalità del Bangladesh, un caso da Romania e un caso da Moldavia”. Lo riferisce nel bollettino quotidiano su Covid-19 l’assessore alla Sanità e Integrazione socio-sanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato, sottolineando che “per quanto riguarda le province non si registrano nuovi casi e” si riportano “zero decessi nelle ultime 24 ore”.

D’Amato: “Possibile obbligo mascherine anche all’aperto”

Entrando nel dettaglio delle aziende sanitarie, nella Asl Roma 2 si registra un nuovo caso nelle ultime 24 ore: è una persona di nazionalità del Bangladesh e riferita all’esito dei tamponi sulla comunità del Bangladesh richiamati al drive-in; si segnala inoltre il decesso di un uomo di 85 anni al Policlinico Umberto I. Nella Asl Roma 3 si registra un decesso nelle ultime 24 ore, di una donna di 89 anni al San Camillo. Nella Asl Roma 6 sono 2 i nuovi casi nelle ultime 24 ore: uno riguarda una donna moldava di rientro dal Paese di origine e un secondo una persona di rientro dalla Romania. Sono state quindi avviate le procedure del contact tracing internazionale.

“Sono 881 gli attuali casi positivi a Covid-19 nella Regione Lazio, 175 i ricoverati non in terapia intensiva” e “9 i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 697, i deceduti sono 851, il totale dei guariti 6.722 e il totale dei casi esaminati 8.456”, evidenzia il bollettino.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background