Milano, omicidio dopo lite sul bus: un arresto 

Pubblicato da in data 20 Luglio 2020

Milano, omicidio dopo lite sul bus: un arresto

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 21/07/2020 08:53

Nelle prime ore di questa mattina, la polizia ha arrestato in esecuzione del fermo di indiziato di delitto emesso dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Milano, un 19enne cittadino egiziano, ritenuto uno dei responsabili dell’omicidio del 28enne cittadino marocchino Antar Mouhssine, avvenuto la sera del 7 giugno alla fermata dell’autobus linea 91 di via Nazario Sauro, angolo via Oldofredi.

L’attività investigativa della squadra mobile ha consentito di ricostruire dettagliatamente la dinamica dell’aggressione e gli ultimi momenti di vita di Antar Mouhssine, oltre a ripercorrere il tragitto di fuga dei tre autori, consentendo, al momento, anche attraverso attività tecnica, di identificare uno di questi.

In particolare, Antar ha incontrato casualmente sulla linea 91 tre ragazzi i quali a seguito di un diverbio, sorto per futili motivi, lo hanno aggredito e costretto, con la forza a scendere alla menzionata fermata, dove lo hanno colpito mortalmente con alcune coltellate ai fianchi, per poi darsi alla fuga facendo perdere le proprie tracce. La vittima è deceduta poche ore dopo all’ospedale Fatebenefratelli.

I tre autori sono fuggiti in direzione nord, facendo perdere le loro tracce e liberandosi del coltello utilizzato nell’aggressione che veniva rinvenuto in sede di sopralluogo.

Le numerose verbalizzazioni dei testimoni, unitamente alla capillare e consistente visione delle telecamere di videosorveglianza pubblica e di alcuni esercizi commerciali di un’ampia area del nord milanese, hanno consentito di ricostruire il percorso di fuga e riprendere parzialmente i tre aggressori.

La successiva attività tecnica e l’analisi dei profili social ha permesso l’individuazione di M.M.M.A., 18enne cittadino egiziano, clandestino, che questa mattina è stato fermato dagli agenti della squadra mobile in un appartamento in zona San Siro e tratto in arresto con l’accusa di omicidio volontario aggravato. Ulteriori perquisizioni in abitazioni ubicate nei quartieri Cenisio e Comasina sono state effettuate allo scopo di raccogliere ulteriori elementi di prova.

Sono tuttora in corso le indagini volte all’identificazione degli altri due soggetti, sicuramente legati all’odierno arrestato, che hanno partecipato all’aggressione provocando la morte di Antar.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background