Palermo, ritrovata tela trafugata del XVIII secolo 

Pubblicato da in data 24 Luglio 2020

Una preziosa tela del XVIII secolo, trafugata a Corleone nel 1970, sarà restituita oggi, alle 10.30, presso i locali del commissariato di polizia di Corleone, alla Diocesi di Monreale. L’opera d’arte verrà riconsegnata all’arcivescovo monsignor Michele Pennisi, nell’ambito di una cerimonia che vedrà presente, tra le altre autorità, il sindaco di Nicolò Nicolosi. Il dipinto, raffigurante Maria SS. del Lume, risalente al XVIII secolo e di autore ignoto, fino al giorno della sua scomparsa, occupava uno dei due altari laterali della Cappella dello Spirito Santo dell’Ospedale dei Bianchi, posta frontalmente ad una seconda tela gemella della medesima epoca e di medesimo autore, tuttora esistente e custodita presso la Chiesa Madre di Corleone. A distanza di tanti anni i poliziotti del commissariato corleonese, sotto l’egida della procura di Termini Imerese, hanno recuperato la tela in buono stato di conservazione.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background