Cina, il capo del Centro infezioni: “Mi è stato iniettato un vaccino” 

Pubblicato da in data 27 Luglio 2020

Cina, il capo del Centro infezioni: Mi è stato iniettato un vaccino

(Fotogramma)

Pubblicato il: 28/07/2020 17:03

Gao Fu, il capo del Centro cinese per il controllo e la prevenzione delle malattie afferma che gli è stato iniettato un vaccino sperimentale per coronavirus, e che si è sottoposto a tale procedura nel tentativo di convincere il pubblico a seguire il suo esempio una volta che verrà approvato. “Ora vi rivelo una cosa: mi è stato iniettato uno dei vaccini“, ha detto Gao in un webinar di domenica ospitato da Alibaba Health, un braccio del colosso cinese del commercio elettronico, e Cell Press, un editore americano di riviste scientifiche. “Spero che funzionerà.”

Gao non ha detto quando o come gli è stato dato il vaccino, dunque non è chiaro se gli fosse stato iniettato come parte di un processo approvato dal governo. Lui stesso non avrebbe risposto alle richieste di commentare questo aspetto. Secondo Usa Today, Gao ha rifiutato di dire anche a quale dei vaccini si è sottoposto, dicendo che non voleva fare “pubblicità” a nessuna particolare azienda.

Gao ha detto: “Da scienziato, devi essere coraggioso … Come possiamo convincere il mondo intero a farsi vaccinarei?”. Gao ha infatti affermato di aver fatto l’iniezione per infondere fiducia nei cittadini nei confronti dei vaccini, soprattutto in presenza di una crescente sfiducia che ha alimentato le teorie della cospirazione e gli attacchi agli scienziati.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background