Torino, guardia giurata spara alla compagna e si uccide 

Torino, guardia giurata spara alla compagna e si uccide

(Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 31/07/2020 16:10

E’ una guardia giurata di 48 anni l’uomo che questo pomeriggio a Vinovo, nel torinese, ha prima sparato due colpi di pistola contro la compagna, una donna di 44 anni commessa in un supermercato, poi ha rivolto l’arma contro di sé. La coppia si era separata da una ventina di giorni, dopo un lungo periodo di convivenza, e forse l’uomo non accettava la separazione. Oggi intorno all’una la donna è tornata a casa dopo il lavoro e ha trovato l’ex ad aspettarla sul pianerottolo. Secondo una prima ricostruzione, i due avrebbero cominciato a litigare fino a quando l’uomo non avrebbe estratto la pistola e fatto fuoco. A chiamare i carabinieri, che stanno facendo i rilievi del caso, sarebbero stati alcuni vicini che prima hanno sentito delle urla poi degli spari. Inutili tutti i tentativi di soccorso, entrambi sono deceduti.