Usa, Trump: “Non voglio rinvio voto ma no a elezioni fraudolente” 

Pubblicato da in data 30 Luglio 2020

Usa, Trump: Non voglio rinvio voto ma no a elezioni fraudolente

(Afp)

Pubblicato il: 31/07/2020 11:29

“Io non voglio rinviare, voglio avere le elezioni. Ma anche non voglio aspettare tre mesi e scoprire che le schede sono tutte perse e le elezioni non hanno significato nulla. Questo è quello che succederà… è buon senso, gli intelligenti lo sanno, gli stupidi forse non lo sanno”. Così Donald Trump rincara la dose di accuse contro chi spinge per allargare il voto per posta, apparentemente precisando il contenuto del suo tweet riguardo al rinvio del voto.

“Voglio un cambio di data? No. Ma non voglio vedere delle elezioni fraudolente“, ha detto ancora, evitando, in una conferenza stampa la notte scorsa alla Casa Bianca, di rispondere alle diverse domande che gli sono state fatte riguardo al fatto che, come presidente, lui non ha l’autorità di rinviare il voto, mossa che in caso dovrebbe essere decisa dal Congresso. “Queste elezioni saranno le più corrotte della storia, se questo avverrà”, ha aggiunto riferendosi all’allargamento del voto per posta, un sistema che lui stesso ha adottato nei mesi scorsi per votare alle primarie in Florida.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background