Migranti, Lamorgese: “Chi arriva non sarà regolarizzato”  

Pubblicato da in data 31 Luglio 2020

Migranti, Lamorgese: Chi arriva non sarà regolarizzato

(Fotogramma)

Pubblicato il: 01/08/2020 08:38

“Garantiremo la tutela della salute pubblica delle nostre comunità locali, ma i migranti economici sappiano che non c’è alcuna possibilità di regolarizzazione per chi è giunto in Italia dopo l’8 marzo 2020”. Lo dice la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese in un’intervista al ‘Corriere della sera’.

“In questo mese di luglio – sottolinea, in riferimento all’aumento degli sbarchi – ha influito la crisi economica senza precedenti che sta producendo un numero eccezionale di partenze dalla Tunisia di chi tenta di proseguire il viaggio in Europa. Ho detto al ministro dell’Interno francese, Gérald Darmanin al Viminale, che la crisi tunisina non può essere gestita da un solo Paese per tutta l’Europa. E ho ottenuto dalla commissaria all’Immigrazione della Ue, Johansson, l’impegno ad andare quanto prima insieme in Tunisia perché una crisi economica con effetti migratori così rilevanti si risolve soprattutto sull’altra sponda del Mediterraneo”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background