Spagna, l’annuncio di Juan Carlos: “Lascio il Paese” 

Pubblicato da in data 2 Agosto 2020

Spagna, l'annuncio di Juan Carlos: Lascio il Paese

Fotogramma /IPa

Pubblicato il: 03/08/2020 19:11

Il re emerito di Spagna, Juan Carlos I, ha annunciato al figlio la propria “meditata decisione di trasferirsi fuori dalla Spagna” di fronte alle “ripercussioni pubbliche” delle notizie relative ai suoi conti all’estero e “per contribuire” allo svolgimento da parte del figlio delle sue funzioni di capo dello Stato “con la tranquillità” che la carica richiede.

Nella nota divulgata dalla Casa del Rey, rende noto ‘El Pais’, non si specifica in quale paese Juan Carlos abbia deciso di trasferirsi né in quale momento intenda lasciare il palazzo de la Zarzuela, dove ha risieduto negli ultimi 58 anni. Una decisione, quella di Juan Carlos, volontaria, anche se trova il consenso del figlio, che ha reagito esprimendo il “proprio senso di rispetto e gratitudine” per quanto stabilito dal padre. Juan Carlos I non perderà il suo titolo onorifico di re, che gli è stato concesso con decreto reale nel giugno 2014, pochi giorni prima che abdicasse.

“Maestà, caro Felipe – si legge nella lettera indirizzata da Juan Carlos al figlio – con lo stesso impegno a servire la Spagna che ha ispirato il mio regno e di fronte alla ripercussione pubblica che stanno provocando alcuni fatti passati della mia vita privata desidero manifestarti la mia assoluta disponibilità a contribuire a facilitare l’esercizio delle tue funzioni con la tranquillità e la quiete che richiede la tua alta responsabilità. La mia eredità e la mia dignità personale me lo impongono”.

“Un anno fa – prosegue – ti ho espresso la mia volontà e desiderio di cessare di svolgere attività istituzionali. Ora, guidato dalla convinzione di prestare il miglior servizio agli spagnoli alle loro istituzioni e a te come re, ti comunico la mia meditata decisione di trasferirmi in questo momento fuori dalla Spagna”. “Una decisione che prendo con profonda partecipazione ma anche con grande serenità. Sono stato re di Spagna per 40 anni e sempre ho voluto il meglio per la Spagna e per la Corona. Con la mia lealtà di sempre. Con l’affetto di sempre. Tuo Padre”.

Secondo il comunicato della Casa del Rey Felipe VI ha comunicato al padre il suo “profondo rispetto e la sua gratitudine per la decisione”. “Il re desidera sottolineare l’importanza storica rivestita dal regno di suo padre come eredità ed opera politica e istituzionale di servizio della Spagna e della democrazia e al tempo stesso vuole riaffermare i principi e i valori sui quali essa si fonda, nel quadro della nostra costituzione e del resto dell’ordinamento giuridico”, conclude la nota.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background