Libri: “La donna a metà”, il commissario Clodoveo oggi gratis su Amazon  

Pubblicato da in data 8 Agosto 2020

La donna a metà, il commissario Clodoveo oggi gratis su Amazon

Pubblicato il: 09/08/2020 11:05

Prendersi cura dei ricordi. Dove la Storia ancora non arriva, talvolta può un buon romanzo. “La donna a metà”, il nuovo giallo della giornalista Cristina Stillitano (in vendita su Amazon), secondo della saga del commissario Clodoveo, nasce con questa intenzione.

Restituire vita, voce, colori, odori e sapori a una Roma che non c’è più, quella dei mitici anni Cinquanta. La Roma del barcone del Ciriola, del dancing Pichetti, dei Villaggi Pater e delle case chiuse dove, con 150 lire, si poteva comprare un corpo di donna e l’illusione di dieci minuti d’amore. Un tempo in cui si viaggiava in Lambretta, il Panterone era l’unica volante della questura e nelle sezioni di partito si andava anche per scoprire le magie prodotte dal nuovo apparecchio chiamato tv.

Proprio il 3 gennaio 1954, giorno della prima trasmissione Rai, Agostino Clodoveo è costretto a fare i conti con un macabro ritrovamento: il cadavere di una ragazza atrocemente mutilato. Il Tevere lo ha cullato sino alla nave dei folli, il famoso barcone dove – tra balli e cazzotti – si sta festeggiando l’arrivo del nuovo anno. Per il commissario è un vero rompicapo. Per risolverlo dovrà rischiare tutto, anche il suo onore di poliziotto.

Ricostruzione storica e chicche di memoria si fondono in un’atmosfera calda e popolare che rievoca il fascino delle tante pellicole cinematografiche dedicate a quel decennio. I personaggi profondi, realistici e fortemente caratterizzati danno vita a un racconto che intriga e disorienta, in un vortice di indizi, interrogatori, verità nascoste e false piste che terranno inchiodato il lettore fino alla spiegazione finale.

L’autrice ha già pubblicato nel 2018 ‘Cuore di passero ha la morte’, divenuto primo bestseller su Amazon nella categoria noir. Fautrice del selfpublishing, ha scelto questa strada anche per il suo secondo romanzo, convinta che sia questo “il futuro dell’editoria”. “L’amore è così, commissario. Scorre tra le dita. Un contatto a cui non puoi sottrarti. Qualche volta lascia una carezza, qualche volta una stilla di sangue.”

Ogni fiume ha un segreto. Invisibile sotto la corrente. Agostino Clodoveo lo sa bene. Perché il Tevere gli ha portato via sua moglie. Se il destino s’accanisce, tuttavia, non c’è modo di fermarlo. Il 1954 è arrivato. I romani festeggiano sul barcone del Ciriola. Ma il fiume presenta il suo conto. Un cadavere di ragazza atrocemente mutilato. Per il commissario è un’indagine impossibile. Il mistero della donna a metà lo tocca nel profondo. Nulla è come sembra, tutti mentono, le coincidenze lo strangolano in un gorgo. Per risolvere questo rompicapo deve rischiare tutto. Anche il suo onore di poliziotto. L’istinto e la logica combattono con una verità che scivola a ogni passo. Afferrarla è come stringere quella corrente. Ti travolge.

Cristina Stillitano, giornalista professionista, vive e lavora a Roma. Nel 2018 ha pubblicato il primo episodio della serie ‘Le inchieste di Clodoveo’. Cuore di passero ha la morte è stato premiato dai lettori di Amazon, piazzandosi primo in classifica tra i bestseller della categoria noir. È tradotto in inglese col titolo Death has a sparrow heart.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background