Harris: “Trump ha ridotto il Paese in pezzi” 

Pubblicato da in data 12 Agosto 2020

Harris: Trump ha ridotto il Paese in pezzi

Afp

Pubblicato il: 13/08/2020 08:17

Il presidente americano Donald Trump non è ”all’altezza del suo compito” e gli Stati Uniti stanno ”andando a pezzi”, perché lui ”pensa più ai propri interessi che a quelli del popolo americano”. Inizia così, con un attacco diretto all’inquilino della Casa Bianca, il primo discorso di Kamala Harris, la senatrice californiana scelta da Joe Biden come vice per la sfida elettorale del prossimo novembre. Apparsa insieme a Biden per la prima volta in pubblico in una scuola di Delaware, Harris ha contestato a Trump anche il modo ”sconclusionato” con cui ha gestito l’emergenza causata dal coronavirus e le ripercussioni economiche della pandemia. “Da Barack Obama e Joe Biden, (Trump, ndr) ha ereditato la più lunga crescita economica della storia. E poi, come tutto ciò che ha ereditato, l’ha distrutta”, ha dichiarato Harris.

“Questo è ciò che accade quando eleggiamo qualcuno che semplicemente non è all’altezza del lavoro – ha proseguito – Il nostro paese finisce a brandelli e così anche la nostra reputazione nel mondo”. Ora, Harris dice che ”bisognerà lavorare tanto e sodo. Abbiamo bisogno di un mandato che dimostri che non siamo quello che siamo ora”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background