Jack Kerouac, eredi mettono all’asta cimeli dello scrittore beat 

Pubblicato da in data 17 Agosto 2020

Jack Kerouac, eredi mettono all'asta cimeli dello scrittore beat

(Fotogramma)

Pubblicato il: 18/08/2020 16:56

Gli eredi di Jack Kerouac (1922-1969) mettono all’asta 30 lotti, che vanno da leggendari libri e documenti di proprietà personale dello scrittore simbolo della Beat Generation alle opere d’arte realizzate dall’autore di “On the road”. I cimeli e gli oggetti saranno offerti in una vendita online domani, mercoledì 19 agosto, da University Archives, casa d’aste specializzata in manoscritti e libri rari che ha sede a Westport, nel Connecticut (Usa).

Sarà proposto (con una stima di partenza di 5.000 dollari) un disegno originale a matita di Kerouac intitolato “The Vision of Dipankara”, raffigurante una delle storie semi-mitiche fondamentali del buddismo. Kerouac aggiunse poi macchie di pittura ad olio e firmò l’opera astratta “Jean-Louis Kerouac”.

Con una stima di 4.000 dollari sarà proposta la copia letta personalmente da Kerouac del classico testo di Alan W. Watts “The Way of Zen”, che reca, oltre alla sua firma autografa anche un suo haiku, forse inedito: “1961 / Autunno – vecchie rivalità / sono peggiori, vecchie / Le amicizie sono più profonde / JK”. In asta anche la fotocamera Leica che Kerouac usò tra il 1947 e 1951 e un assegno firmato e intestato alla City Lights Books di San Francisco, la mitica libreria del poeta Lawrence Ferlinghetti, il fulcro del movimento Beatnik in California.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background