Migranti, nuova fuga da Messina: ira del sindaco su Lamorgese 

Pubblicato da in data 19 Agosto 2020

Migranti, nuova fuga da Messina: ira del sindaco su Lamorgese

Fotogramma

Pubblicato il: 20/08/2020 07:53

Nuova fuga di migranti dall’ex caserma Gasparro di Bisconte a Messina. Ad annunciarlo è il sindaco, Cateno De Luca, che ancora una volta si scaglia contro il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese. “Signora ministra la dovrei mandare a f… non lo faccio perché tanto ormai abbiamo questo processo per il delitto di lesa maestà”, dice il primo cittadino in un video postato su Facebook. Si tratta dell’ennesimo allontanamento dalla struttura, in cui si trovano alcuni migranti per il periodo di sorveglianza sanitaria. Nei giorni scorsi dopo la fuga di una ventina di migranti in piazza erano scesi i residenti per protestare e chiedere la chiusura del centro, che il sindaco ha annunciato per il 28 agosto “senza se e senza ma”.

“Signora ministra l’aspetto a Messina, le offrirò il caffè e attendo che lei si carichi sulle spalle gli ultimi migranti e li porti via” dice ancora De Luca, che ribadisce: “Il 28 agosto deve sparire qualunque cosa da quella struttura”. Poi l’appello ai residenti di Bisconte: “State calmi. Capisco che siete incazzati perché non potete stare nelle vostre abitazioni”. “Forse la ministra non sa che questi migranti scappano dalla struttura passando dalle case private, tanti sono stati visti dentro le abitazioni – conclude De Luca -. C’è gente che è in cura perché ha paura. Signora ministra ci siamo rotti le pa… Ora sono stanco, io l’aspetto a Messina, se li porti immediatamente in Parlamento”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background