Bimbo morto a Modica, confermato fermo di madre e convivente 

Bimbo morto a Modica, confermato fermo di madre e convivente

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 21/08/2020 16:13

Il gip del tribunale di Ragusa ha convalidato i fermi della madre del piccolo Evan e del suo convivente. Ad entrambi sono contestati i reati di omicidio volontario e maltrattamenti. Il bimbo di un anno e mezzo era giunto quattro giorni fa in ospedale a Modica pieno di lividi e lesioni ed è morto per trauma cranico, secondo quanto emerso dall’autopsia.

“Voglio giustizia per il mio bambino”. Queste le parole tra le lacrime della mamma del piccolo Evan. Sia lei che il suo convivente hanno negato le accuse contestate dalla procura di Siracusa, secondo cui la donna avrebbe lasciato che il convivente si accanisse sul figlio. Nei giorni scorsi aveva parlato dell’aggressività del compagno e di esserne succube. Ha risposto alle domande anche il convivente ma ha negato la ricostruzione degli inquirenti, sostenendo di non aver picchiato il bambino. Oggi pomeriggio i funerali del bimbo a Rosolini dove è stato proclamato il lutto cittadino.