Bielorussia, Tikhanovskaya: “Obiettivo nuove elezioni ma io non mi candiderò” 

Pubblicato da in data 21 Agosto 2020

Bielorussia, Tikhanovskaya: Obiettivo nuove elezioni ma io non mi candiderò

(Afp)

Pubblicato il: 22/08/2020 14:07

L’obiettivo del movimento di protesta in Bielorussi sono nuove elezioni a cui la candidata dell’opposizione alle “elezioni presidenziali rubate” dello scorso 9 agosto, Svetlana Tikhanovskaya, assicura di non volersi candidare. In una intervista al canale televisivo polacco dedicato alla Bielorussia Belsat da Vilnius, dove si è rifugiata dopo l’inizio delle proteste, e dove è stata raggiunta dai suoi figli, Tikhanovskaya precisa anche che non sta chiedendo un intervento di mediazione o interferenze straniere.

Per questo ha creato il Consiglio di coordinamento, a cui siedono personalità come la Premio Nobel per la letteratura Svetlana Alekseevic, per condure una mediazione con il governo per poter rilasciare i prigionieri politici – incluso quindi suo marito- e indire nuove elezioni, alla presenza di osservatori, anche stranieri, e organizzate da altri che non dalla Commissione elettorale centrale.

“Ora è impossibile sapere la percentuale di voti per me e per Lukascenko e non è più importante. Quello che conta è che il nostro diritto a elezioni corrette ci è stato rubato. E che sol elezioni nuove, oneste e trasparenti possono ripristinare la giustizia”, ha affermato.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background