Padre Zanotelli: “Ordinanza Musumeci sconcerta, governo dovrà reagire” 

Pubblicato da in data 22 Agosto 2020

Padre Zanotelli: Ordinanza Musumeci sconcerta, governo dovrà reagire

(Fotogramma)

Pubblicato il: 23/08/2020 15:06

“Non so se un Presidente di Regione può prendere una decisione del genere, in caso è il Governo centrale che può prendere una decisione del genere, non certamente il presidente della Sicilia”. Così Padre Alex Zanotelli all’Adnkronos commenta la nuova ordinanza sui migranti emanata da Nello Musumeci, Presidente della Regione Sicilia.

“E’ grave se siamo arrivati al punto in cui chiudono un po’ tutti gli hotspot, praticamente si butta fuori la gente e non si vuole accogliere nessuno. – aggiunge – Per me è di una gravità estrema questo: vuol dire il rifiuto dell’accoglienza. Qui siamo davanti a persone che arrivano da situazioni di guerra, di torture, di violenza, che per legge internazionale, che l’Italia ha sottoscritto, devono essere accolti non come migranti, ma come rifugiati. Chiudere i porti o buttare la gente fuori dagli hotspot è un’azione molto grave”.

“Penso che nessun governatore fino ad ora abbia mai fatto una cosa del genere, è grave. Bisognerà davvero vedere se lo può fare, penso che il Governo dovrà pur reagire. Io sono sconcertato. E’ gravissimo aver fatto una cosa del genere, fa passare noi italiani come razzisti che non ne vogliono assolutamente sapere di situazioni disperate”, conclude.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background