Usa, si dimette per scandalo sessuale rettore evangelico pro Trump 

Pubblicato da in data 24 Agosto 2020

Usa, si dimette per scandalo sessuale rettore evangelico pro Trump

(Fotogramma)

Pubblicato il: 25/08/2020 11:58

Jerry Falwell Jr. si è dimesso dalla guida della Liberty University, l’università evangelica fondata dal padre, il telepredicatore Jerry Falwell, in seguito ad uno scandalo sessuale. Grande sostenitore di Donald Trump, Falwell è stato costretto a questo passo dopo gli articoli che hanno rivelato che sua moglie aveva una relazione con un giovane, diventato amico e socio di famiglia, e che Falwell assisteva agli incontri tra i due amanti.

Falwell ha confermato poi che la moglie ha avuto la relazione, ma ha smentito tutte le altre circostanze che lo stesso giovane avrebbe rivelato alla stampa, accusandolo di aver cercato di ricattare la coppia. In realtà, il board dell’università cristiana aveva sospeso Falwell già il 7 agosto dopo che lui stesso aveva pubblicato sui social media una foto insieme alla segretaria della moglie, entrambi con i pantaloni mezzo sbottonati e con in mano un drink che, scherzando, affermava essere non alcolico. Nell’università cristiana sono vietati agli studenti gli alcolici e la promiscuità sessuale.

“Chiedo alla comunità dell’università di pregare per la sua leadership, passata, presente e futura, mentre noi attraversiamo con il Signore questo tempestoso momento di transizione”, è stata la dichiarazione di Jerry Prevo nominato presidente ad interim del college dove domani si apre il nuovo anno accademico dell’università fondata nel 1971 per “formare campioni di Cristo”.

Lo scandalo sessuale è l’ultimo di una serie di episodi che avevano reso il board dell’università, ed anche gli studenti, sempre più critici nei confronti di Falwell che nel 2015 disse che una sparatoria come quella di San Bernardino poteva essere evitata se le persone fossero state armate e avessero “finito quei musulmani appena entrati”.

Lo scorso maggio poi ha twittato la foto di una mascherina decorata con l’immagine di un uomo con la divisa del Ku Klux Klan. Poi aveva cancellato il tweet e si era scusato ma molti nel college avevano protestato e si era creato un gruppo di studenti che chiedevano le dimisisoni di Falwell. “Noi non mettiamo la nostra fede nelle ricchezze, nello status o nel potere, ma solo in Cristo e vogliamo che la Liberty University lo segua”, avevano scritto.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background