Sorelline morte in tenda, si lavora per accertare cause cedimento pioppo  

Pubblicato da in data 31 Agosto 2020

Sorelline morte in tenda, si lavora per accertare cause cedimento pioppo

(Foto Fotogramma)

Pubblicato il: 01/09/2020 13:31

Sono al lavoro da oggi e continueranno domani i periti agronomi nominati dalla Procura e dalla società che gestisce il campeggio ‘Verde Mare’ di Marina di Massa dove domenica mattina un pioppo è crollato su una tenda uccidendo due sorelline di 3 e 14 anni. I consulenti, che dovranno accertare le cause che hanno portato al cedimento dell’albero alto 4 metri, riferiranno direttamente al sostituto procuratore dottoressa Roberta Moramarco titolare delle indagini.

Il padre: “Voglio giustizia”

Al vaglio degli esperti le condizioni della pianta, la corretta manutenzione e l’eventuale accertamento della responsabilità della tromba d’aria che domenica mattina, pochi minuti prima delle 8, si è abbattuta nell’area del camping in provincia di Massa Carrara dove la famiglia delle sorelline di 3 e 14 anni si trovava in tenda già dal 18 agosto scorso. Sono, invece, in fase conclusiva le audizioni dei parenti delle vittime.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background