Speranza: “Governo non aveva autorizzato riaperture discoteche” 

Pubblicato da in data 1 Settembre 2020

Speranza: Governo non aveva autorizzato riaperture discoteche

(Fotogramma)

Pubblicato il: 02/09/2020 18:19

“Voglio utilizzare questo passaggio in Parlamento per chiarire che il Governo nazionale, nei suoi provvedimenti formali, non aveva mai autorizzato la riapertura delle discoteche. Ma com’è noto, dal 16 di maggio le Regioni hanno la facoltà non solo di misure più restrittive – facoltà che era già presente nella fase più drammatica dell’emergenza – ma anche di mettere in campo misure meno restrittive, e dentro quest’ambito alcune Regioni hanno utilizzato queste facoltà”. Lo ha precisato il ministro della Salute Roberto Speranza, nell’informativa al Senato sull’attuazione delle misure anti-Covid.

“La seconda ordinanza che ho firmato durante queste settimane, il 16 di agosto – ha ricordato – riguarda la sospensione delle attività di ballo non sono nelle discoteche, ma anche in luoghi affini, e l’utilizzo obbligatorio delle mascherine all’aperto dopo le 18 nei luoghi dove c’è il rischio di assembramento”. Il ministro ha sottolineato che “ogni ordinanza comporta evidentemente un sacrificio, un costo per il nostro Paese. Ma io ritengo che queste ordinanze siano state giuste e opportune – ha rivendicato – e ci consentono di conservare il vantaggio” guadagnato “rispetto ad Paesi”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background