Tamponi ai calciatori, Cts dice no a riduzione 

Pubblicato da in data 3 Settembre 2020

Tamponi ai calciatori, Cts dice no a riduzione

(Afp)

Pubblicato il: 04/09/2020 12:27

Il Comitato tecnico-scientifico dice no alla richiesta della Federcalcio di ridurre il numero dei tamponi per i giocatori. La Figc aveva elaborato un nuovo protocollo con i tamponi da effettuare ogni otto giorni, raddoppiando quindi il tempo al momento previsto tra un test e l’altro. Secondo il Cts però non ci sono le condizioni per delle modifiche al protocollo, che dovrà perciò essere applicato così come redatto. Anche in ragione dell’emergere dei diversi casi di positività fra i calciatori di questa coda d’estate.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background