California in fiamme, gigantesco incendio causato da fuochi d’artificio 

Pubblicato da in data 6 Settembre 2020

California in fiamme, gigantesco incendio causato da fuochi d'artificio

(Afp)

Pubblicato il: 07/09/2020 11:18

Un incendio che in California ha distrutto oltre 2.800 ettari di vegetazione è stato provocato da un “dispositivo pirotecnico usato durante un gender reveal party”. E’ quanto ha scoperto il dipartimento per le foreste e la protezione ambientale dello Stato. In una nota, il dipartimento ha riferito che l’incendio ha avuto inizio nella mattinata del 5 settembre, all’Eldorado Ranch Park di Yucaipa, per poi diffondersi verso nord.

Ad innescare le fiamme, i fuochi d’artificio usati durante una festa organizzata per annunciare a parenti e amici il sesso di un futuro nascituro. Un tipo di evento che si sta diffondendo sempre più negli Stati Uniti. “I responsabili di incendi dovuti a negligenza o attività illegali possono essere perseguiti finanziariamente e penalmente”, ha sottolineato il dipartimento.

Nell’incendio, riporta la Cbs, sono stati distrutti quasi 3mila ettari di vegetazione e 3mila persone sono state costrette ad evacuare le proprie abitazioni. Al momento, sono quasi 12.500 i vigili del fuoco impegnati a domare le fiamme nei 22 grandi incendi che sono in corso in California.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background