Ilaria Capua: “Tutelare anziani, a Berlusconi è toccato fare esempio” 

Pubblicato da in data 7 Settembre 2020

Ilaria Capua: Tutelare anziani, a Berlusconi è toccato fare esempio

Pubblicato il: 08/09/2020 22:07

“Ogni famiglia deve ragionare su come evitare il contatto diretto tra persone potenzialmente esposte al contagio e persone più fragili. Al presidente Berlusconi è toccato fare esempio per il paese”. Sono le parole della professoressa Ilaria Capua a Di Martedì, su La7. “Sono molto ottimista per quanto riguarda l’Italia, c’è circolazione virale ma il numero di casi gravi è a livelli bassissimi. Le terapie intensive sono a livelli normali, gli italiani hanno capito cosa bisogna fare per evitare il contagio: questa è l’unica mossa vincente per tenere il virus il più lontano possibile da se stessi e dagli altri”, dice il direttore dell’UF One Health Center.

“E’ chiaro che c’è una diversa recettività generazionale nei confronti del contagio e della malattia. La sfida più grande è tenere le generazioni segregate almeno per un po’, è un modo di gestire situazioni in cui persone giovani e anziane entrano in contatto. Ogni famiglia deve ragionare su come evitare il contatto diretto tra persone potenzialmente esposte al contagio e persone più fragili. Al presidente Berlusconi è toccato fare esempio per il paese. Credo che a casa Berlusconi non ci siano problemi di spazi, è un problema di organizzazione: quando un ragazzo va a trovare il nonno, deve mettersi dall’altra parte del tavolo e indossare la mascherina”, prosegue la scienziata.

“Alle famiglie italiane chiedo di fare una riflessione per tutelare le persone più anziane. Il virus non guarda in faccia nessuno, non si riesce a fregare. Non combatte contro di noi, fa la sua galoppata in questa pandemia che è diversa dalle precedenti perché nessuno aveva gli anticorpi”, afferma ancora, evidenziando che “ora non ci sono tanti ricoveri perché le persone si sono protette. I virus mutano, ma non ci sono mutazioni signficative che devono farci stare più tranquilli o più preoccupati”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background