Inkjet, laser o multifunzione? Ecco le stampanti per ogni esigenza 

Pubblicato da in data 7 Settembre 2020

Inkjet, laser o multifunzione? Ecco le stampanti per ogni esigenza

Pubblicato il: 08/09/2020 15:52

La vecchia stampante si è inceppata: è arrivato il momento, rimandato da tempo, di acquistare una stampante nuova che possa soddisfare le diverse esigenze. Orientarsi nella scelta può non essere semplice: è meglio una classica inkjet o è più conveniente puntare su una stampante laser? Gli interrogativi a cui risponde Altroconsumo sono davvero tanti ma bisogna partire da un presupposto che vale sempre, ossia che la stampante perfetta non esiste e tutto dipende dalle esigenze che si hanno e dal tipo di utilizzo che si intende fare del dispositivo.

Una delle prime scelte da compiere è quella tra stampanti laser (ovvero con il toner) o a getto d’inchiostro (con le cartucce di inchiostro). Di stampanti laser ce ne sono in bianco e nero e a colori; in genere costano un po’ di più di quelle a getto d’inchiostro, così come il toner che però dura molto di più di una cartuccia. Se dovete fare molte stampe di solo testo (o immagini in bianco e nero) la scelta più conveniente è certamente quella di optare per una stampante laser in bianco e nero. Se stampate invece testi e immagini a colori, meglio scegliere una stampante a getto d’inchiostro.

Le stampanti multifunzione, disponibili sia a getto d’inchiostro che laser, includono in un unico dispositivo, una stampante, uno scanner e talvolta anche un fax. Gli utilizzi sono diversi e per diverse esigenze: stampare, fotocopiare documenti, scansionare e faxare sia documenti che foto. Alcune modelli supportano anche la stampa fotografica e generalmente, soprattutto i modelli a getto d’inchiostro, hanno prezzi abbordabili come quelli delle stampanti tradizionali cosiddette “pure”.

Gli altri fattori da valutare per poter procedere all’acquisto di una nuova stampante sono la frequenza con cui si stampa e la maniera più opportuna per poter risparmiare sia carta che inchiostro. Quando si parla di stampanti a getto d’inchiostro, al prezzo del dispositivo dovete aggiungere anche quello dei costi della cartuccia (che sul lungo termine, specie per un utilizzo frequente, diventa preponderante). Va da sé, quindi, che stabilire quale sia il modello che fa per te dipende da quanto la usi. Se utilizzi la stampante davvero poche volte, allora un modello con un prezzo basso potrebbe fare al caso vostro, indipendentemente dal costo e dal consumo delle cartucce.

Se invece stampate parecchio potreste optare per modelli più costosi ma che vi fanno risparmiare sulle stampe: alcuni modelli hanno ad esempio un costo per pagina davvero basso (1 centesimo per stampe in bianco e nero o 13 centesimi per fogli a colori). Chi invece non resistere al desiderio di stamparsi le foto in casa, con alcuni modelli vi costa solo (si fa per dire) 44 centesimi a foto; ma dovete poi aggiungere il costo della carta fotografica. Va anche detto che le stampanti Inkjet impiegano anche molto inchiostro per i cicli di pulizia che sono tanto più intensivi quanto più infrequente è l’uso della stampante.

Bisogna attentamente valutare quanto è importante stampare a colori perché, specie per le foto, i servizi di stampa in negozio e online sono competitivi in termini di costo, rendendo così inutile la stampa casalinga di immagini a colori. I costi di una stampante, però, non si calcolano solo in termini di inchiostro. Ci sono comportamenti che ci consentono di risparmiare anche carta e corrente elettrica e ci aiutano a rendere le nostre stampe più “ecologiche”. Quando possibile, si possono stampare fogli fronte-retro o anche due pagine per foglio, per mandare e ricevere un fax si può scegliere un servizio online, non lasciare la stampante in standby, ma ricordare di spegnerla del tutto quando non la usiamo per lunghi periodi. Per lo smaltimento (anche delle cartucce) si può andare alla piazzola ecologica, o rivolgersi al rivenditore dove acquistare quella nuova: anche se purtroppo non ancora obbligatorio per legge, molti negozianti si occupano comunque del ritiro.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background