Covid, in Gran Bretagna illegali riunioni con più di 6 persone 

Covid, in Gran Bretagna illegali riunioni con più di 6 persone

(Afp)

Pubblicato il: 09/09/2020 10:53

In Inghilterra sarà illegale, da lunedì, riunirsi in più di sei persone alla volta. Lo ha annunciato il ministro della Sanità britannico, Matt Hancock, parlando di nuove misure per contenere la diffusione del coronavirus. ”Non sarà più possibile riunirsi in gruppi superiori alle sei persone”, ha dichiarato, sottolineando che per una “famiglia di cinque o sei persone questo porterà alcune restrizioni significative”. Se una stessa famiglia è composta da più di sei persone “ovviamente quel gruppo potrà stare insieme”, ha aggiunto.

Prevista “una serie di eccezioni per la scuola, il lavoro e per alcuni eventi molto speciali come matrimoni, funerali e battesimi”, ha spiegato Hancock.

Hancock, ha detto di non poter escludere un secondo lockdown se dovesse peggiorare la situazione legata al coronavirus. ”Non posso escluderlo. Sono un ministro della Salute nel mezzo di una pandemia mondiale e stiamo cercando di mantenere il Paese al sicuro”, ha dichiarato all’emittente radiofonica Lbc.

Allo stesso modo, il ministro ha detto di ”sperare” che il lockdown venga evitato. “Il nostro obiettivo è quello di evitare di dover fare qualcosa di più drastico”, ha affermato, chiedendo alle ”persone di seguire le regole”. Alla Bbc, Hancock ha quindi detto che i negozianti e coloro che gestiscono attività aperte al pubblico devono registrare i dati dei clienti in modo da avere un tracciamento in caso di focolai.