Maserati presenta nuova supercar MC20, Grasso: “Da qui riparte nostro futuro”‘ 

Maserati presenta nuova supercar MC20, Grasso: Da qui riparte nostro futuro

Pubblicato il: 09/09/2020 21:36

Un’auto da corsa adatta anche per la strada, in cui si riflette tutta l’esperienza di uno dei marchi più nobili dell’automobilismo, Maserati. E’ la MC20, presentata oggi a Modena, un modello interamente nuovo, che ‘apre’ una nuova fase per il brand reduce da anni difficili, per colpa anche della contrazione dei cruciali mercati orientali.

Recuperando il suo heritage agonistico e raccogliendo il testimone di un modello storico come la MC12, Maserati ha realizzato una supercar spinta da un propulsore interamente nuovo – un 3 litri V6 biturbo ribattezzato Nettuno, dall’iconico simbolo del brand – capace di 630 cavalli e 730 Nm di coppia che garantisce un’accelerazione da 0-100 km/h in meno di 2,9” e una velocità massima superiore ai 325 km orari. Un motore che segna il ritorno di Maserati alla produzione dei propri propulsori dopo oltre 20 anni.

Ma l’elenco delle novità in arrivo da Maserati è lungo, come ha sottolineato l’ad Davide Grasso, presentando la MC20 : “Per il nostro brand è il momento di una nuova elettrificazione, di nuove tecnologie che ci consentiranno di raggiungere il livello 3 di guida autonoma, di un nuovo motore, di una nuova gamma e di un nuovo sforzo con il ritorno alle corse”.

La Mc20 (MC come Maserati Corse e 20 sta per 2020) – ha sottolineato Grasso – “è più di una supercar, è la pietra fondante del futuro di Maserati, un’auto con cui inizia una nuova era, in cui abbiamo ascoltato i consumatori, il mercato, gli altri partner”.

La nuova sportiva del Tridente è una vettura estremamente leggera che pesa meno di 1.500 kg – grazie all’ampio ricordo alla fibra di carbonio – e con un rapporto peso/potenza di soli 2,33 kg/CV. Progettata a Modena in appena 24 mesi la MC20 verrà prodotta nella sede di Viale Ciro Menotti da cui, da oltre 80 anni, escono i modelli della Casa del Tridente, e che è stata rinnovata con una linea di produzione che sostituisce quella dove fino a novembre 2019 venivano assemblate le GranTurismo e le GranCabrio.

Totalmente nuovo l’impianto di verniciatura, dotato di tecnologie innovative a basso impatto ambientale. Anche Nettuno nascerà nella città emiliana, nell’appena nato Maserati Engine Lab. La MC20 è stata studiata per essere sviluppata nelle versioni coupé e cabrio ed essere dotata di alimentazione totalmente elettrica. L’avvio della produzione è prevista per fine 2020 mentre l’apertura degli ordini è programmata per i prossimi giorni.

(Dall’inviato Massimo Germinario)