Pregliasco su stop vaccino: “Nulla è perduto” 

Pregliasco su stop vaccino: Nulla è perduto

Pubblicato il: 09/09/2020 15:40

“Nulla è perduto. Quella che è stata segnalata è una situazione normale negli studi clinici, che dimostra che lo studio è stato strutturato in maniera corretta. E dimostra anche la necessità che questi trial vengano strutturati in modo corretto”. Così il virologo dell’Università degli Studi di Milano Fabrizio Pregliasco commenta all’Adnkronos Salute lo stop alla sperimentazione del candidato vaccino anti-Covid sviluppato da AstraZeneca e Università di Oxford, dopo un possibile effetto collaterale in un volontario. “Si tratta di una infiammazione al midollo spinale. Ora bisogna verificare se sia correlata” al vaccino in sperimentazione, dice Pregliasco.

“Tutte le segnalazioni vanno esaminate. Non vedo problematiche particolari, questa situazione è la norma negli studi di fase 3. E’ possibile che questo episodio ritardi un po’ il percorso”, conclude Pregliasco.