Navalny, collaboratore pestato in attacco notturno 

Navalny, collaboratore pestato in attacco notturno

Afp

Pubblicato il: 10/09/2020 17:03

Avrebbe riportato una frattura cranica ed una commozione cerebrale, stando ai medici citati dal social VKontakte, Alexei Baraboshkin, colloboratore del dissidente russo Alexei Navalny, e vittima di un pestaggio la notte scorsa, a tre giorni dalle regionali russe. A darne notizia è stato oggi il suo team, precisando che l’attivista opera a sostegno dell’opposizione a Chelyabinsk, negli Urali. “Il suo denaro ed il suo cellulare non sono stati toccati”. “Per settimane Alexei ha ricevuto minacce”, hanno aggiunto.