Maxi sequestro di 8,5 mln di articoli per trucco pericolosi 

Pubblicato da in data 11 Settembre 2020

Maxi sequestro di 8,5 mln di articoli per trucco pericolosi

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 12/09/2020 07:26

Nell’ambito del Dispositivo operativo per il contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale predisposto dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Padova, i Baschi Verdi della Compagnia hanno sequestrato 8.500.000 blister contenenti prodotti da decorazione personale ad uso non cosmetico, in quanto potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori, che venivano venduti all’ingrosso da una società operante nel Centro Ingrosso Cina.

L’operazione nasce da un’approfondita analisi di rischio che ha permesso ai Finanzieri di individuare la società in questione, leader locale nel settore dei prodotti per la cura della persona, per poi intervenire prima che i prodotti fossero immessi in commercio.

La merce sequestrata, considerata non sicura in quanto priva delle basilari indicazioni utili alla valutazione ed alla prevenzione dei rischi derivanti dall’uso normale o ragionevolmente prevedibile del prodotto, nonché priva delle informazioni circa la denominazione merceologica, i dati dell’importatore, la presenza di materiali o sostanze pericolose e le modalità di smaltimento, è stata ritirata dal mercato ai fini della confisca e della successiva distruzione. Nel dettaglio, sono stati sequestrati blister contenenti pigmenti, prodotti da decorazione e unghie finte, pronti ad essere venduti, esponendo il consumatore a possibili conseguenze dannose per la salute.

Il legale rappresentante dell’esercizio commerciale, responsabile della violazione, è stato segnalato alla competente Camera di Commercio per la multa che arriva ad un massimo di 25.823 euro. Nei confronti dello stesso sono in atto dei mirati controlli fiscali. Inoltre, in collaborazione con Unioncamere e Adiconsum Veneto, i prodotti verranno sottoposti ad esame mediante spettrometro e successivamente ad approfondite analisi di laboratorio, al fine di individuare l’eventuale presenza di sostanze nocive e/o vietate sul territorio nazionale.

Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Padova nell’ultimo triennio hanno tolto dal mercato circa 60 milioni di articoli tra giocattoli, cancelleria, bigiotteria, addobbi natalizi e di carnevale, potenzialmente pericolosa e segnalato alle competenti Camere di Commercio 47 persone.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Leggi altri articoli

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background