Zangrillo: “Non si salvano solo Berlusconi e Briatore” 

Pubblicato da in data 13 Settembre 2020

Zangrillo: Non si salvano solo Berlusconi e Briatore

Fotogramma

Pubblicato il: 14/09/2020 06:41

“Alla platea di genitori dico che questo virus è più aggredibile, a questo dovrebbero credere tutti, Non si salvano solo il dottor Berlusconi o il signor Briatore: bisogna prendere in carico tutti i possibili malati del futuro”. Sono le parole del professor Alberto Zangrillo, prorettore dell’Università San Raffaele, a L’Aria che tira su La7. “La quarantena? Nessuno ha le idee chiare, nemmeno i francesi. Se riuscissimo a diminuire il periodo di quarantena sarebbe utile a tutti, esistono dati di persone che non si sono negativizzate a distanza di mesi”, aggiunge. Perché Zangrillo non fa parte del Cts? “Ho un ottimo rapporto con Sileri e con molti membri del Cts ma quando ci si allontana da Roma, ed è un’obiettività scientifica, è difficile farne parte. Però è importante che il Cts ci ascolti”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background