Don Roberto, legale assassino valuta richiesta perizia psichiatrica  

Pubblicato da in data 15 Settembre 2020

Don Roberto, legale assassino valuta richiesta perizia psichiatrica

Fotogramma

Pubblicato il: 16/09/2020 19:05

Il legale di Radhi Mahmoudi, il tunisino 53enne che ha confessato l’omicidio di don Roberto Malgesini, assassinato ieri a Como, sta valutando la richiesta di una perizia psichiatrica del suo assistito. “Valuteremo questo aspetto – spiega l’avvocato Davide Giudici all’Adnkronos – è probabile. Domani mattina alle 9.30 ci sarà la convalida e poi faremo una valutazione sulla base della convalida e se necessario presenterò istanze ai giudici “.

In attesa dell’interrogatorio di fronte al gip, Mahmoudi si trova attualmente in isolamento nel carcere del Bassone. Un isolamento, sottolinea il legale del 53enne, “legato all’emergenza Covid. Tutte le persone che entrano in carcere ora vengono sottoposte” a questo trattamento, precisa l’avvocato. Don Roberto è stato ucciso ieri mattina in piazza San Rocco con diverse coltellate, prima di iniziare a distribuire la colazione ai senzatetto di Como, come faceva ogni giorno, da anni.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background