Fed, tassi fermi fino al 2023 

Pubblicato da in data 15 Settembre 2020

Fed, tassi fermi fino al 2023

(Afp)

Pubblicato il: 16/09/2020 20:21

Nessun aumento dei tassi almeno fino alla fine del 2023: lo ha preannunciato la Federal Reserve al termine della riunione del comitato di politica monetaria (Fomc), che ha anche diffuso le stime per il Pil Usa (-3,7 nel 2020, migliori del previsto e +4,0% nel 2021) ed ha abbassato le sue previsioni per la disoccupazione al 7,6% per l’anno in corso alla luce del rimbalzo dell’economia Usa negli ultimi mesi. Tuttavia la decisione non è stata unanime, visto che due membri hanno votato contro. La Fed ha anche anticipato l’intenzione di “aumentare nei prossimi mesi le sue disponibilità in titoli del Tesoro e titoli garantiti da ipoteche almeno al ritmo attuale per sostenere il buon funzionamento del mercato e contribuire a promuovere condizioni finanziarie accomodanti, sostenendo così il flusso di credito a famiglie e imprese”. Rispetto alle previsioni di giugno scorso il miglioramento è evidente: allora la stima del Pil 2020 era a -6,5%, mentre quella della disoccupazione era al 9,3%. Rivista in rialzo l’inflazione con un dato che quest’anno potrebbe toccare l’1,2% (era +0,8% tre mesi fa) anche se servirà tempo per avvicinarsi al target del 2%. Quella che si è conclusa oggi è peraltro la prima riunione del Fomc dopo l’annuncio della revisione della strategia della banca centrale Usa.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background