Bper Banca, con #SicuriRipartiamo servizi per aziende a tutela salute lavoratori  

Pubblicato da in data 16 Settembre 2020

Bper Banca, con #SicuriRipartiamo servizi per aziende a tutela salute lavoratori

Pubblicato il: 17/09/2020 16:09

Bper Banca, in collaborazione con SiSalute, società di servizi di UniSalute che si occupa della gestione e della commercializzazione di servizi sanitari non assicurativi, promuove presso le proprie aziende clienti la Card #SicuriRipartiamo. Si tratta, spiega una nota, di una card che offre alle aziende l’accesso ad una piattaforma multiservizi pensata per il mondo delle imprese italiane allo scopo di garantire la protezione e la tutela della salute di tutti i lavoratori dai rischi di contagio da Covid-19. “Questo grazie a prestazioni e materiali informativi utili, che faciliteranno alle imprese una ripartenza in sicurezza garantendo la tutela della salute dei propri lavoratori e collaboratori”, spiega l’istituto.

Bper Banca promuove la nuova card attraverso una campagna informativa dedicata via mail invitando le aziende a iscriversi sul portale Sicuriripartiamo.it dove sarà possibile acquistare la card con un codice dedicato. Potrà essere acquistata da qualsiasi tipologia di azienda, attività al dettaglio, lavoratori autonomi, professionisti: è sufficiente, infatti, disporre di una partita Iva. I servizi previsti si articolano in due grandi categorie: una dedicata alle aziende e l’altra che si riferisce ai lavoratori.

Con l’accesso alla card, alle aziende verranno garantiti servizi di informazione, supporto e prevenzione come ad esempio: protocolli operativi e materiali informativi per il contenimento e la prevenzione della diffusione del virus Covid-19 in ambito lavorativo; infografiche esplicative con importanti informazioni sanitarie e operative per lavorare in sicurezza; video tutorial sulle misure di prevenzione; possibilità per aziende di dimensioni importanti di effettuare presso la propria sede prelievo di campioni per test diagnostici grazie al prestazioni del personale sanitario delle realtà convenzionate con SiSalute.

Mentre i lavoratori avranno accesso a servizi per la salute come il tampone per Covid-19 e Test sierologici; teleconsulto medico Covid-19 h24; video consulto Covid-19 o specialistico; consegna farmaci a domicilio. I lavoratori potranno quindi beneficiare di diversi vantaggi: innanzitutto risparmiando sui costi, grazie alle tariffe agevolate di SiSalute, garantite, per le prestazioni sanitarie previste, presso l’intera rete di strutture sanitarie e studi medici convenzionati in tutta Italia; inoltre, avranno sempre a disposizione il call center di SiSalute tramite il quale è possibile prenotare le prestazioni, ricevere una prima consulenza, ricevere informazioni e assistenza su eventuali dubbi.

“Il periodo di emergenza sanitaria ha condizionato in modo significativo anche il nostro modo di lavorare. Passato il periodo del lockdown, occorre continuare a seguire tutte le misure di prevenzione che ci vengono indicate. La nostra Banca, oltre a tutti gli sforzi compiuti a contrasto dell’emergenza sanitaria ed economica, vuole adeguare i suoi prodotti e la loro distribuzione alle esigenze che si stanno via via manifestando, in modo da offrire servizi idonei alle migliori condizioni possibili”, ha commentato il vicedirettore generale e e Chief Business Officer di Bper Banca, Pierpio Cerfogli.

Mentre, Giovanna Gigliotti, amministratore delegato di UniSalute, “sin dall’inizio dell’epidemia abbiamo voluto giocare un ruolo importante fornendo coperture sanitarie ad hoc attraverso UniSalute e servizi dedicati con SiSalute. Siamo molto orgogliosi di poter essere un valido appoggio per le aziende in un momento cruciale come questo. Con #Sicuripartiamo le aziende possono trovare validi servizi per la riapertura in sicurezza delle attività e garantire ai lavoratori test sierologi e tamponi presso la rete di strutture sanitarie convenzionate, senza andare ad appesantire il carico di lavoro del SSN, mostrando quindi l’importanza e i vantaggi dell’integrazione del sistema sanitario pubblico con quello privato”, ha concluso Gigliotti.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background