Puglia, chi sono i due impresentabili 

Pubblicato da in data 16 Settembre 2020

Puglia, chi sono i due impresentabili

Fotogramma

Pubblicato il: 17/09/2020 21:11

I due candidati nelle liste di Michele Emiliano, ‘impresentabili’ secondo la commissione parlamentare antimafia, vengono descritti in modo lusinghiero sul sito elettorale del presidente uscente della Regione Puglia. Per entrambi viene pubblicato anche il certificato del casellario giudiziario in cui dalla banca dati risulta ”nulla”.

Silvana Albani, candidata nella lista Puglia solidale e verde, è laureata in Medicina e Chirurgia e specialista in anestesia e rianimazione nonché in medicina legale. Lavora come anestesista in una struttura pubblica a Bari. ”Ha anche prestato consulenza per diverse strutture sanitarie assistenziali – si legge nella breve scheda biografica – ed ha guidato commissioni territoriali per l’accertamento dell’invalidità civile. Estroversa, sempre disponibile verso i bisogni sanitari dei cittadini, è madre di due figli impegnati con successo in settori diversi del lavoro”.

Vincenzo Gelardi, di Napoli (del 1964), è candidato per il Partito del sud nelle circoscrizioni di Bari, Taranto e Lecce. ”Laureato in scienze politiche – si legge nella scheda – collabora con tutte le associazioni attente ai diritti dei lavoratori, conducendo battaglie accanto ad essi. Sempre attento ai diritti civili, ai diritti Lgbt, ecologista, ambientalista, favorevole all’inclusione degli extracomunitari ed avanzamento sociale per gli ultimi”. Il suo intento politico è quello di ”continuare l’avanzamento sociale, fermare l’apologia fascista delle varie formazioni di destra, continuare nell’opera di istruzione, unica fonte di vero avanzamento sociale”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background