Zingaretti: “In Toscana candidati con mascherina ‘Boia chi molla’, inquietante” 

Pubblicato da in data 16 Settembre 2020

Zingaretti: In Toscana candidati con mascherina 'Boia chi molla', inquietante

Fotogramma

Pubblicato il: 17/09/2020 19:32

“E’ inquietante che siano tornati candidati con la mascherina con scritto ‘Boia chi molla’. Penso che la Toscana democratica non può lontanamente pensare che chi urla o mette simboli come ‘Boia chi molla’ possa comandare in Toscana”. Lo ha detto Nicola Zingaretti a Viareggio, nel corso di una delle tappe del suo tour elettorale in sostegno di Eugenio Giani.

“A poche ore dal voto è chiaro che l’unica candidatura che può fermare la destra e i neo fascisti è Giani. Faccio un appello agli elettori a unirsi per una tradizione che va ben oltre i confini politici”, ha spiegato il segretario del Pd aggiungendo: “Non mi aspettavo che si arrivasse a mettere in lista chi mette ‘Boia chi molla’ sulla mascherina, ma è accaduto, è opportuno che le persone difendano la tradizione della regione”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background