Baby rapinatori armati di coltello rapinano anziane: arrestati 

Baby rapinatori armati di coltello rapinano anziane: arrestati

(Fotogramma)

Pubblicato il: 19/09/2020 11:24

Hanno avvicinato le loro vittime, due pensionate, e sotto la minaccia di un coltello si sono fatti consegnare il denaro contante. Baby rapinatori in azione a Ragusa, dove nei guai sono finiti un 15enne e un 12enne. I due nella notte tra giovedì e venerdì scorsi hanno aggredito due anziane intente a passeggiare per le vie del centro storico ibleo. Un’azione fulminea: i due si sono avvicinati alle donne in una via laterale di piazza dei Cappuccini e, puntando loro un coltello a serramanico, hanno intimato la consegna del denaro. Poi si sono dileguati nei vicoli della città vecchia, ma non sono sfuggiti al dispositivo organizzato dai carabinieri che proprio in quei minuti pattugliavano la zona tra via Roma e la piazzetta “City”. Individuati e fermati i due giovani sono stati condotti in caserma. Dopo le formalità di rito, uno dei due, ancora non imputabile in quanto dodicenne, è stato affidato ai genitori mentre il complice, quindicenne, è stato deferito alla competente autorità giudiziaria e condotto nel carcere minorile di Catania. La refurtiva è stata restituita alle vittime.