Suarez, esaminatore sentito per oltre due ore  

Pubblicato da in data 21 Settembre 2020

Suarez, esaminatore sentito per oltre due ore

Fotogramma /Ipa

Pubblicato il: 22/09/2020 21:07

dalle inviate a Perugia Silvia Mancinelli e Assunta Cassiano

E’ stato sentito per oltre due ore in Procura Lorenzo Rocca, uno degli indagati nell’inchiesta sulle presunte irregolarità nella prova di certificazione della lingua italiana, svolta il 17 settembre scorso, dall’attaccante del Barcellona, Luis Suarez, all’università per Stranieri di Perugia per ottenere la cittadinanza italiana. Ad interrogare oggi pomeriggio Rocca i pm di Perugia Paolo Abbritti e Gianpaolo Mocetti, titolari delle indagini.

“Il mio assistito ha chiarito la sua posizione ed è assolutamente sereno, escludendo la sua responsabilità in ogni tipo di vicenda -spiega all’Adnkronos l’avvocato Cristiano Manni, legale di Lorenzo Rocca-. Attendiamo gli sviluppi della vicenda”. Nell’inchiesta, coordinata dai pm di Perugia e condotta dalla Guardia di Finanza, sono indagati oltre a Rocca, esaminatore 47enne, il rettore dell’Università per stranieri di Perugia Giuliana Grego Bolli, il direttore generale Simone Olivieri, Stefania Spina, incaricata della preparazione del calciatore uruguaiano, e Cinzia Camagna che ha predisposto l’attestato. I reati, contestati a vario titolo, sono quelli di falsità ideologica e rivelazione di segreti d’ufficio.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background