Crisanti: “Stadi aperti per motivi economici? Roba da brividi” 

Pubblicato da in data 24 Settembre 2020

Crisanti: Stadi aperti per motivi economici? Roba da brividi

(Afp)

Pubblicato il: 25/09/2020 12:30

“Se apriamo gli stadi, a prescindere dalla capienza, spostiamo la bilancia verso il virus. Ogni volta che sento argomentazioni economiche mi vengono i brividi”. Il professor Andrea Crisanti, in collegamento con L’aria che tira, risponde così alle domande sull’ipotesi di riaprire parzialmente gli stadi e sulla crisi economica che potrebbe stritolare il calcio italiano. “Il problema degli stadi potrebbe essere affrontato con l’apertura al 10% della capienza e vediamo cosa succede. Iniziamo con piccoli passi e vediamo che effetto hanno sulla trasmissione”, dice il virologo.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background