Ilaria Capua: “Seconda ondata arriva se ci comportiamo come inglesi” 

Pubblicato da in data 28 Settembre 2020

Ilaria Capua: Seconda ondata arriva se ci comportiamo come inglesi

Pubblicato il: 29/09/2020 21:55

“Se guardiamo i numeri fuori dall’Italia, possiamo dire che abbiamo fatto davvero un buon lavoro. Quello che si vede oggi è il prodotto di quello che è stato fatto un mesetto fa. Il fatto che i contagi da maggio siano nell’ordine del migliaio vuol dire che abbiamo fatto molto meglio degli altri paesi, che magari durante l’estate hanno anche riso degli italiani bardati con la mascherina”. Sono le parole di Ilaria Capua, direttore dell’UF One Health Center, a DiMartedì su La7.

“I virus fanno i virus, ma la pandemia la fanno le persone portando in giro il virus che è qui -aggiunge-. Mi dispiace dirvelo ma il virus è qui e circolerà, dobbiamo imparare a conviverci. Tiriamo su la mascherina, stiamo vivendo un fenomeno epocale che trasformerà le nostre vite. Ci siamo in mezzo, non possiamo far finta di niente: sappiamo gestire questa situazione, gestiamola”.

“Se il genoma virale, che dà le istruzioni al motore del virus, rimane invariato, non si può dire che il virus sia diventato meno grave. Questo è molto contagioso, ad oggi non è diventato più grave ma non si è nemmeno attenuato”, ribadisce.

Altri paesi sono alle prese con un aumento massiccio dei nuovi casi. “La seconda ondata non arriva col vento e con la pioggia, arriva se gli italiani iniziano a comportarsi come purtroppo si stanno comportando i nostri ‘fratelli’ in Inghilterra. Andare in piazza a festeggiare con fiumi di birra senza mascherina non va bene: noi dobbiamo continuare a fare quello che abbiamo fatto, arriviamo alla fine dell’inverno e poi possiamo cominciare a riprendere alcune abitudini, possiamo iniziare a mollare. Sono certa che gli ospedali italiani si stanno preparando a qualcosa che speriamo non ci sarà, speriamo non ci sia una seconda ondata”, afferma.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background