Omicidio fidanzati, 21enne confessa: “Ha agito senza pietà” 

Omicidio fidanzati Lecce, confessa 21enne

(Foto Fotogramma)

Pubblicato il: 29/09/2020 10:28

Ha confessato il 21enne fermato ieri per l’omicidio di Daniele De Santis e Eleonora Manta, avvenuto lunedì scorso a Lecce. La coppia, 33 anni lui e 30 lei, è stata uccisa a coltellate in un appartamento di via Montello.

Antonio De Marco, studente universitario originario di Casarano, per quasi un anno e fino ad agosto aveva soggiornato in affitto in una stanza dell’appartamento nel quale è avvenuto l’omicidio, convivendo con Daniele De Santis.

Secondo gli inquirenti “il delitto è stato perpetrato per mero compiacimento sadico. In 5 foglietti manoscritti” il “meticoloso cronoprogramma” del delitto. “La premeditazione è provata da oggetti trovati su luogo delitto”.

“La notizia del fermo arrivata ieri sera ha sconvolto tutto il paese, qui la gente e’ incredula”. A dirlo all’Adnkronos il sindaco di Casarano Ottavio De Nuzzo. “Non conosco direttamente il ragazzo ma la sua famiglia si, sono persone che conducono una vita tranquilla”, ha detto il sindaco.