Omicidio fidanzati, domani interrogatorio di convalida per 21enne  

Pubblicato da in data 29 Settembre 2020

Omicidio fidanzati, domani interrogatorio di convalida per 21enne

(Fotogramma)

Pubblicato il: 30/09/2020 14:09

dall’inviata Assunta Cassiano

E’ stato fissato per domani mattina alle 9.30 l’interrogatorio di convalida del fermo per Antonio De Marco, il ventunenne di Casarano reo confesso per l’omicidio di Daniele De Santis e di Eleonora Manta, i due fidanzati trucidati lunedì 21 settembre nell’appartamento di via Montello a Lecce dove la giovane coppia viveva. In quella casa, a pochi metri dalla stazione di Lecce, fino a fine agosto aveva abitato anche De Marco, studente di scienze infermieristiche originario di Casarano.

De Marco, individuato dopo le indagini dei carabinieri coordinati dalla Procura di Lecce, dovrà rispondere dell’accusa di duplice omicidio aggravato dalla premeditazione e dalla crudeltà. Un delitto compiuto, come scritto dal sostituto procuratore Maria Consolata Moschettini nel decreto di fermo, con “spietatezza e totale assenza di ogni sentimento di compassione e pietà verso il prossimo”.

A svolgere l’atto istruttorio nel carcere di Lecce sarà il giudice per le indagini preliminari Michele Toriello.

“E’ scosso e provato, consapevole della gravità e della delicatezza della situazione” ha detto all’Adnkronos l’avvocato Andrea Starace che questa mattina ha incontrato De Marco in carcere.

“Non lo so, non posso anticiparlo perché dobbiamo prima vedere quello che emergerà domani e poi, in base a quello, valuteremo. Non sono cose che si decidono su due piedi” dice all’Adnkronos l’avvocato Giovanni Bellisario, nominato oggi difensore di fiducia di Antonio De Marco, originario di Casarano, sottoposto a fermo due giorni fa per il duplice omicidio di Daniele De Santis e Eleonora Manta, avvenuto a Lecce lunedì 21 settembre.

Nei primi due giorni il 21enne universitario, reo confesso, è stato difeso da un legale di ufficio, l’avvocato Andrea Starace. Domani mattina alle 9.30 si terrà l’udienza di convalida del fermo davanti al gip del tribunale di Lecce Michele Toriello. Bellisario non è stato ancora in carcere in visita al ragazzo. Lo farà domani per la prima volta in occasione dell’udienza.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background