“Pillola del giorno dopo con ricetta”. Ma l’Aifa: “Errore di stampa” 

Pubblicato da in data 30 Settembre 2020

Pillola del giorno dopo con ricetta. Ma l'Aifa: Errore di stampa

(Fotogramma)

Pubblicato il: 01/10/2020 19:18

Torna l’obbligo di ricetta per la pillola del giorno dopo? Un “errore di stampa” nella versione della determina dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) del 10 settembre, pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 24 settembre, avrebbe causato l’apparente cambio di regime di fornitura del Norlevo* (levonogestrel). A chiarirlo all’Adnkronos Salute è la stessa Agenzia italiana del farmaco. Nella determina, infatti, “è saltata una riga e sembrava che fosse tornato l’obbligo di ricetta non ripetibile per il medicinale”. Invece “resta il doppio regime di erogazione: ovvero con prescrizione medica per le minorenni e senza obbligo di ricetta per le maggiorenni”. Un errore che verrà corretto, assicurano.

La determina, precisano inoltre da Aifa, riguardava la riclassificazione di un medicinale di importazione parallela dalla Francia, sovrapponibile al Norlevo italiano, che prende lo stesso regime di fornitura di Norlevo autorizzato in Italia.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background