Treno a idrogeno supera test nei Paesi Bassi 

Treno a idrogeno supera test nei Paesi Bassi

Fotogramma

Pubblicato il: 02/10/2020 11:28

La provincia di Groninga ha pubblicato un rapporto che presenta i risultati dei test eseguiti a marzo con Coradia iLint sui 65 chilometri di linea tra Groninga e Leeuwarden, nel nord dei Paesi Bassi. Obiettivo dei test era determinare se un treno a cella a combustibile a idrogeno potesse costituire un’alternativa totalmente sostenibile ai treni diesel attualmente in circolazione nella parte settentrionale del Paese.

Il treno a idrogeno di Alstom è stato sottoposto a una serie di prove con l’operatore della provincia di Groninga Arriva, il gestore dell’infrastruttura ferroviaria olandese ProRail e l’azienda energetica Engie. Dekra, una società indipendente di testing, ispezione e certificazione, è stata la responsabile dei test, che sono stati effettuati senza passeggeri.

“Dopo la Germania, i Paesi Bassi sono il secondo Paese in Europa in cui il treno a idrogeno di Alstom si è dimostrato una soluzione esclusiva a zero emissioni per le linee non elettrificate. I test hanno dimostrato il grado di maturità del nostro treno a idrogeno in termini di accessibilità e affidabilità, offrendo le stesse prestazioni dei treni diesel con il vantaggio di bassi livelli di rumore e zero emissioni. Il treno a idrogeno Coradia iLint favorisce la transizione verso sistemi di trasporto sostenibili globali”, afferma Bernard Belvaux, amministratore delegato di Alstom Benelux.