Maltempo, due morti 

Pubblicato da in data 2 Ottobre 2020

Maltempo, due dispersi in Piemonte

Pubblicato il: 03/10/2020 07:32

Sono due i dispersi in Piemonte a causa del maltempo, uno a Varallo Sesia in provincia di Vercelli e uno a Colle di Tenda nel cuneese. Al momento sono in corso le ricerche da parte dei vigili del fuoco che finora hanno effettuato più di 100 interventi. Per l’esondazione dei corsi d’acqua alcune case sono state sgomberate a Limone Piemonte, Ormea e Garessio.

L’uomo disperso a Colle di Tenda è il fratello di un margaro che è riuscito invece a mettersi in salvo aggrappandosi ad un albero ed è stato recuperato. Entrambi i fratelli, italiani, erano stati travolti dalla piena di un fiume sul versante francese.

Liguria

Piogge intense e temporali forti nella notte sulla Liguria dov’è in vigore l’allerta meteo di livello rosso su tutto il territorio con l’esclusione del settore centrale, che comprende il genovesato in allerta arancione. La linea temporalesca che sta attraversando la regione si è abbattuta con intensità su Ponente e Levante ligure. In particolare a Ventimiglia il fiume Roya è uscito dagli argini all’altezza della passerella Squarciafichi. In centro si segnalano allagamenti e auto sommerse nella frazione di Torri dove a straripare è stato un torrente affluente del Roya.

Sul Roya gli alti livelli di precipitazioni hanno fatto registrare alla stazione idrometrica di Airole oltre 8 metri sullo zero idrometrico, uno dei massimi storici. Nell’imperiese a Badalucco criticità e allagamenti si sono registrati per l’esondazione del torrente Argentina. Venti di burrasca hanno toccato coste e rilievi, con raffiche fino 97 km/h a Genova in località Punta Vagno, 125 km/h sul Colle di Cadibona nel savonese e 190 km/h a Fontana Fresca. A Genova ieri sera proprio il vento ha scoperchiato abbattendola la tensostruttura che copriva le piscine del quartiere di Albaro. “Nelle prossime ore – spiegano da Arpal – data la prevista persistenza delle precipitazioni, le portate dei corsi d’acqua saranno ancora in crescita; successivamente anche nel resto della regione saranno possibili criticità soprattutto nei bacini interessati dalle piene di ieri mattina (Aveto, Entella, Petronio, Vara)”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background