Juve-Napoli, Zampa: “Spettacolo penoso, Asl aveva titolo per intervenire”  

Pubblicato da in data 4 Ottobre 2020

Juve-Napoli, Zampa: Spettacolo penoso, Asl aveva titolo per intervenire

(Afp)

Pubblicato il: 05/10/2020 20:01

“Juventus-Napoli? Ieri è stata semplicemente applicata una legge. La Asl aveva titolo perché lo stabilisce il protocollo. Mi ritrovo nelle parole del ministro Speranza: parliamo meno di stadi e di più sicurezza nella scuola e nei luoghi di lavoro”. Lo ha detto la sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa, in un’intervista a InBlu Radio, il network delle radio cattoliche della Cei.

“Lo spettacolo – ha aggiunto Zampa – è stato veramente penoso. Non credo che sia utile anche a loro perché è vero che il mondo del calcio ha la tifoseria che è disposta a qualunque cosa però penso che il Paese sia più largo e comunque penso che ci debba essere un modo più corretto”.

Intanto la Procura della Figc ha aperto un’indagine sulla corretta applicazione da parte del Napoli dei protocolli sanitari validati dal Cts. Dopo la positività di un calciatore viene di norma aperto un procedimento per verificare i comportamenti seguenti. Il numero uno della Procura federale, Giuseppe Chinè, ha chiesto copia della corrispondenza tra la Asl, la Regione e il club. Anche il giudice sportivo ha richiesto supplemento d’indagine per analizzare la situazione.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background