Cacciari: “Ecatombe covid con Salvini al governo? Puttanate”  

Pubblicato da in data 5 Ottobre 2020

Cacciari: Ecatombe covid con Salvini al governo? Puttanate

(Fotogramma)

Pubblicato il: 06/10/2020 21:02

“Non possiamo permetterci nuovi lockdown, i messaggi che arrivano sono in quella direzione. Così, il malato muore”. Sono le parole di Massimo Cacciari a Otto e mezzo, su La7. “In questi mesi, il governo cosa ha fatto oltre a dire che non vuole i soldi dell’Unione Europea per la sanità? Io vorrei saperlo, oltre a sentire il numero di morti ogni giorno?”, aggiunge.

“La mascherina? Dove bisogna metterla la metto, è chiaro. Ma sono tutti regolamenti che hanno un significato logicamente molto relativo. Quando mi siedo al ristorante mi tolgo la mascherina, ma anche a quell’altezza posso contagiare… Ripeto: cosa hanno fatto in questi 8 mesi? Il governo faccia a meno di dire che se ci fosse stato Salvini al governo sarebbe stata un’ecatombe. Sono puttanate”, aggiunge. Per evidenziare che la mascherina sia necessaria, “c’è bisogno dello stato d’emergenza? C’è bisogno di prorogare una situazione in cui il Parlamento non conta nulla?”.

Le cronache sono dominate dalla positività di Donald Trump, che ha lasciato il Walter Reed Medical Center e ha dichiarato che il covid è meno pericoloso dell’influenza. “Il messaggio di Trump fa parte dei deliri del personaggio e forse anche del suo carattere. E’ fatto così, ci sono notizie secondo cui il suo apparato si interroga se Biden faccia uso di droga. Di cosa ci meravigliamo? E’ il mondo delle fake news, di cosa ci stupiamo? Sono 30 anni che affrontiamo le crisi con un regime di emergenza: guerra del Golfo, 11 settembre, pandemia. Le risposte sono sempre emergenziali, tese a restringere lo spazio politico. Queste sono le cose importanti, non Trump”, aggiunge.

Ipp


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background