Covid, ansia per Panenka: l’inventore del ‘cucchiaio’ è grave 

Covid, ansia per Panenka: l'inventore del 'cucchiaio' è grave

Foto Fotogramma

Pubblicato il: 07/10/2020 18:20

Il mondo del calcio con il fiato sospeso per Antonin Panenka. Il mito del calcio ceco, icona del calcio mondiale celebre anche per essere l’inventore del ‘cucchiaio’ (il rigore calciato con tocco morbido sotto il pallone), ha contratto il Covid e ora è ricoverato in gravi condizioni in ospedale a Praga.

Il Bohemians Praga, club del quale Panenka è attualmente presidente, fa sapere tramite i propri canali social che l’ex giocatore 71enne è “in terapia intensiva e attaccato alle macchine”. Panenka guidò la nazionale cecoslovacca alla conquista di uno storico Mondiale nel 1976, realizzando il rigore decisivo della finale contro la Germania Ovest dopo i tempi supplementari proprio con un ‘cucchiaio’ ai danni del portiere Sepp Maier.

Da lì questa beffarda tecnica è stata ribattezzata proprio ‘alla Panenka’, ‘esportata’ in tutto il mondo e adottata da campioni come Francesco Totti, Andrea Pirlo e Zinedine Zidane.